Nostalgia

Francesca da Lecce dedica alla sua mamma una pagina piena di rimpianto, dolci parole che affida a noi, donneconlozaino, per ricordarla:

Oggi sono due anni che ti sento ogni volta che tocco il tuo portachiavi, quando entro in casa tua e ti rivedo in mille situazioni, quando prendo in mano le tue presine fatte di maglioncini riciclati, quando uso i tuoi asciugamani di lino che uso quotidianamente e ti penso intenta a tessere e a ricamare; ti sento quando annuso il profumo dei tuoi vestiti che sono nell’armadio. Ti sento passando la mano sui tuoi mobili di cui eri così orgogliosa perché erano il regalo di nozze che ti aveva fatto lo zio Ninì.
Son due anni che ti penso ogni volta che passo davanti al bar dove prendevamo il caffè e tu leggevi Il giornale, ogni volta che passo davanti al cancello del giardino dove passeggiavamo col tuo girello, ogni volta che passo davanti al museo dove andavamo a prendere il caffè in agosto e mi chiedevi :’ ma dhra Intra cce ncete?’
Ti penso ogni volta che mangio pasta fatta in casa e anche le orecchiette più buone non sono come le tue, perché le tue erano arrivate fino a Parigi, a Milano, a Torino e in Svizzera!
Ti penso ogni volta che piove e mi chiedo se ti da fastidio la pioggia addosso, tu che soffrivi il freddo e le correnti d’aria in estate.
Sono due anni che ti chiamo a voce alta ogni volta che passo dalla rotatoria nella questura, ogni volta che entro in casa tua e sono sola, ogni volta che ho voglia di piangere.
Sono due anni che mi chiedo che figlia sia stata per te, se ho saputo meritare la grande mamma che mi è stata data, se quando sei diventata ‘figlia’ da accudire ti ho dato serenità e ti sei sentita al sicuro affidandomi le tue fragilità di vecchietta.
Qui oggi mi godo in tua compagnia tante piccole farfalline che si posano sui fiori, un gattino pigro che si aggira nei dintorni, qualche cinguettio di uccellini, il sole caldo e questa quiete.
Buon riposo mamma❤️

Francesca

2 pensieri riguardo “Nostalgia

  1. Beh… che dire… condivido tutto, pensando alla mia mia mamma che se n’è andata un anno e mezzo fa, leggendo queste righe, mi è venuto un groppo in gola e gli occhi lucidi….

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: