Mercato dei fiori a Nizza

Mirella, fine agosto 2008 Ero stata la sera prima nel cuore della città vecchia di Nizza, in una piazza con un’unica distesa di tavoli e tavolini, poltrone, sedie, sgabelli, panche e poi gente e turisti e stranieri di ogni tipo, russi, tanti americani, tantissimi italiani, tutti lì a mangiare quantità incredibili di pesci, molluschi, crostacei,Continua a leggere “Mercato dei fiori a Nizza”

Passare col treno e sbirciare

Una nostra amica, una donnaconlozaino con tanta voglia di tornare a viaggiare, ci invia una sua poesia, scritta su un treno per Nizza. Quando firma poesie si chiama Mirella delle Mirelle, nome datole dalla sua carissima amica Vivian Lamarque. Passare col treno e sbirciare la vita degli altri in un lampo. Veder da balconi e finestreContinua a leggere “Passare col treno e sbirciare”