AMA

Elisabetta, Nepi

Elisabetta sembra un gatto fulvo, si aggira per i quartieri di Roma e si guarda intorno, in cerca di passerotti smarriti. Ma lei gli uccelli non li mangia, li accoglie e li protegge, li indirizza verso un nido sicuro dove curare le ali spezzate.

Elisabetta ha i capelli rossi e gli occhi verdi, una casa immersa nel verde ed una bella famiglia, ma ciò non le basta, lei sa che la vita bella e il bell’aspetto non sono sufficienti quando un tarlo ti rode dentro, lei conosce il malessere dell’anima e la sua missione è lenire il dolore degli altri. E’ piccola  di statura Elisabetta ma grande come l’associazione da lei fondata alcuni anni orsono che riunisce tanti volontari che come lei hanno a cuore la salute dell’anima. Elisabetta è lì a coordinare un folto gruppo di psicologi, counselor, coach, impiegati, segretari, grafici e persone che vogliono disegnare un mondo senza il male di vivere, tanti piccoli fuochi accesi qui e là che si chiamano semplicemente ama, un monito all’amore che si chiama auto mutuo aiuto.

R.

http://www.riconoscere.it/

Author: ragaraffa

Blogger per passione e per impegno, ama conoscere e diffondere le voci delle donne che cambiano.  

Rispondi