Viaggiare all’orto botanico. Voyager au jardin botanique

(en français après les photos). Erano secoli che non mi prendevo un’oretta per rivisitare l’orto botanico privilegiando sempre, nel poco tempo libero, l’entrata a una mostra o un museo. Eppure adoro questo spazio verde dove un’enorme concentrazione di specie vegetali diverse sono contenute e permettono di saltare da un continente all’altro, almeno dal punto diContinua a leggere “Viaggiare all’orto botanico. Voyager au jardin botanique”

Rhinoceros

In via dei Cerchi a Roma c’è uno splendido palazzo  storico di sei piani tra il Velabro, il Palatino e la Bocca della Verità . All’interno una scultura di rinoceronte cha dà il nome  allo spazio espositivo, Rhinoceros, ispirato ai Passages di Parigi di Walter Benjamin. Ispiratrice della proposta artistica e culturale della galleria d’arteContinua a leggere “Rhinoceros”

Visita insolita… chez Coppedè

Tra un periodo di zona rossa e una arancione, colgo l’occasione di un sabato primaverile e giallo per una visita originale, in un quartiere davvero speciale di Roma. Ultimamente il quartiere Coppedé è una meta privilegiata per le visite guidate. Musei, mostre, teatri e cinema chiusi, le passeggiate all’esterno con guida sono le sole attivitàContinua a leggere “Visita insolita… chez Coppedè”

Vacances… pas vacances

(in italiano sotto le foto) PCR négatif, vaccin récu, immunisation certifiée, je me sens plus sereine dans ma décision de rentrer à Paris pour les quelques jours de congé: j’ai un chez moi, mon fils cadet, ma chatte Bagheera et des amis chers que je n’ai pas revus depuis l’été dernier. Avec les précautions nécessaires,Continua a leggere “Vacances… pas vacances”

17 aprile al Quadraro

È una dolce giornata primaverile oggi a Roma ed è piacevole camminare esplorando il quartiere che, in questo stesso giorno, ha vissuto uno degli episodi più tragici della seconda guerra mondiale: l’operazione Balena ovvero il rastrellamento del Quadraro. Per un progetto formativo che ci porta di sabato fuori dalle aule scolastiche alla scoperta del patrimonioContinua a leggere “17 aprile al Quadraro”

10 km

Difficile resistere alla tentazione di inforcare la bici in queste tiepide giornate di primavera. Oggi mi sono liberata presto dalle mie incombenze e farò un breve giro percorrendo sentieri di campagna e godendomi quest’aria frizzantina che il sole del primo pomeriggio sta piacevolmente scaldando, quando non si nasconde dietro le nuvole… Raggiungo quasi subito, aContinua a leggere “10 km”

Incubi di viaggio

Uno dei ricordi più belli di quando abitavo in Cile riguarda i lunghi spostamenti attraverso il paese su comodi “bus cama” che mi permettevano di macinare chilometri e chilometri di notte e farmi arrivare al mattino riposata e pronta a scoperte di luoghi e persone. Durante il viaggio sognavo i luoghi che avevo appena occhieggiatoContinua a leggere “Incubi di viaggio”

25 marzo 1300: il viaggio comincia…

Oggi 25 marzo 2021 è una data speciale. Occorrono infatti due elementi chiave in relazione al divino viaggio dantesco: l’inizio del percorso mitico-esistenziale del Sommo Poeta nell’aldilà nell’anno che conta 700 calendari dalla sua morte. Celebriamo questa giornata con un articolo e una poesia della poetessa, scrittrice e giornalista Grazia Fresu, appassionata, studiosa e amanteContinua a leggere “25 marzo 1300: il viaggio comincia…”

Trevignano, Atlantide e il lago di Bracciano

Prima che rimpiombassimo nel rosso confinamento anche nel Lazio, una meravigliosa mattina domenicale, dopo la visita al Lago di Albano, ho continuato l’esplorazione della ricchezza lacustre regionale con una passeggiata sul lungolago di Trevignano. Questo splendido borgo medievale sulle rive del Lago di Bracciano, insieme ad Anguillara Sabazia e a Bracciano, costituisce meta di esplorazioniContinua a leggere “Trevignano, Atlantide e il lago di Bracciano”