Valentina, in cerca del suo altrove

Tra scogliere e colline Valentina ci ha trovato nel web, una mattina, digitando “Donne con lo zaino”. Ha letto qualche articolo del nostro blog e ha deciso di unirsi a noi viaggiatrici raccontandoci la sua vita, divisa tra una piccola città toscana e Oxford. Ci siamo inseguite per un po’, tra mail smarrite e WhatsappContinua a leggere “Valentina, in cerca del suo altrove”

Cronaca di un viaggio inatteso

Anna Maria, detta affettuosamente dai suoi amici Pic, è una delle “donneconlozaino” più attive nel nostro blog: sue sono le splendide descrizioni di Santiago del Cile, dove abita, e di Bali e San Francisco, dove si sono trasferite le sue figlie. Questa è la recensione di un viaggio particolare, che non avrebbe voluto fare, maContinua a leggere “Cronaca di un viaggio inatteso”

Un’infermiera con lo zaino

–Sei italiana? Che bello, allora posso parlare con te un po’ e praticare la lingua! – mi dice Susana, infermiera spagnola che, in veste di studentessa nel gruppo Erasmus della scuola EOI di Alcalà de Henares, partecipa in questi giorni alla mobilità Erasmus plus per centri di lingue per adulti in Norvegia. Ha avuto occasioneContinua a leggere “Un’infermiera con lo zaino”

Non dimentichiamo da dove siamo arrivati

Patricia, Maracaibo- Bergamo Eravamo a Bergamo tra donne, per parlare di donne. Abbiamo cercato un tavolino al sole per selezionare le storie da raccontare al pomeriggio durante la nostra presentazione, la trentesima, del libro: “Donne con lo zaino”, che, appunto, parla di tutte noi. Patricia era seduta al tavolino accanto al nostro, in attesa ancheContinua a leggere “Non dimentichiamo da dove siamo arrivati”

Podcast 5: Ritorno alle origini

Torniamo con il podcast n.5 tratto dal libro DONNE CON LO ZAINO. STORIE DI DONNE SEMPRE IN CAMMINO (Elliot ed.) per raccontare la storia di Brisa. Proprio ieri l’abbiamo reincontrata all’Istituto italiano di Stoccarda dove abbiamo presentato il libro. Ecco il racconto di una donna stra/ordinaria come tutte quelle che narriamo ed incontriamo sul nostroContinua a leggere “Podcast 5: Ritorno alle origini”

Marzo di guerra

8 marzo in guerra: sembra un incubo ma è vero.  Le immagini che ci arrivano dall’Ucraina sono terribili:  volti  sofferenti, uomini in divisa, armi, moltitudini di persone affollate sotto terra, in metropolitana per difendersi dai bombardamenti, donne e bambini in fuga.  Ciò che mi atterrisce in quanto donna è il rischio di stupri , unaContinua a leggere “Marzo di guerra”

Segni…di violenza e ricostruzione

Si stanno avvicinando le celebrazioni sulla Giornata della Donna. Noi saremo l’8 marzo alla Biblioteca Europea a Roma per presentare il libro “Donne con lo zaino. Storie di donne sempre in cammino“, a Solarolo in Romagna il 5 marzo, a Sestri Levante il 9 e all’Istituto italiano di cultura a Stoccarda l’11; molte altre iniziativeContinua a leggere “Segni…di violenza e ricostruzione”

Guardando il cerro Santa Lucia con il Vesuvio nel cuore

Claudia, Santiago del Cile, Madrid, Londra, Napoli  Claudia è nata a Santiago del Cile, fin da piccola i confini del suo Paese, stretto tra le Ande e il Pacifico, le sono sembrati angusti e, sognando sempre di viaggiare per il mondo, ha sviluppato una passione per le lingue, dapprima tramite le canzoni dei Beatles, trasmessaleContinua a leggere “Guardando il cerro Santa Lucia con il Vesuvio nel cuore”

Los Dominicos

C’è un posto a Santiago che mi è particolarmente caro, ubicato in fondo ad un’arteria trafficatissima, viale Apoquindo, nel quartiere di Las Condes.   Lì c’è una chiesa bianca, dichiarata nel 1983 monumento nazionale, che presenta, ai lati dell’ingresso,  due caratteristiche torri quadrangolari, sormontate da cupole in rame.  Accanto, dove prima sorgeva il convento, adibito un tempoContinua a leggere “Los Dominicos”

Opera e opere in Islanda

Tinna, Reykjavík Ho incontrato Tinna nella casa di rue Lepic, dove mi reco ogni volta che vado a Parigi. Lì ritrovo le amiche di sempre e gente di passaggio che, come me, frequenta quella cucina con la finestra che dà sul cortile della sartoria del Moulin Rouge da cui si intravede la casa dove vivevaContinua a leggere “Opera e opere in Islanda”