Ossigeno- Mostra Cerignale- Stalla dei Barbetti

Nella noia e pigrizia estiva di un uggioso Luglio ancora incerto tra gli sviluppi, certi o supposti, di questa pandemia che affligge il nostro secolo, arriva una timida proposta da Parte del gruppo Artist Invasion e della persona che poi ne è stata la curatrice, Rosalind Keith, che ha proposto di esporre in una… Stalla!Continua a leggere “Ossigeno- Mostra Cerignale- Stalla dei Barbetti”

Che fare?

 Da ieri in tivù immagini di fuga, di disperazione, un insieme di voci preoccupate, di dichiarazioni d’intenti, di guerre annunciate, di battaglie programmate. Dovunque, alta la desolazione femminile.  Sul telefono, per mail, varie richieste di  raccolta di firme. Che faccio, Loredana? Una firma è poca cosa ma serve… e sempre serve instillare nel cuore degliContinua a leggere “Che fare?”

Siamo tutte Nahal, Mahvash e Fatima

Dovrei essere felice oggi. Sono nella mia amata Parigi, circondata da amici cari che non vedevo da tempo, il libro “Donne con lo zaino” sta andando alla grande. Il volume è nelle librerie  e  appare in tante bacheche social grazie al tam tam delle persone che lo comprano e all’articolo apparso, alla vigilia di ferragosto, Continua a leggere “Siamo tutte Nahal, Mahvash e Fatima”

Sulle tracce di B.B.

Sono spesso stata in Costa Azzurra ma non mi è mai stato possibile visitare Saint Tropez. Quasi sempre dimoro a Golfe Juan e molti  mi hanno dissuaso dal guidare su lunghi tratti di  strade trafficate e piene di curve. Finalmente ho scoperto un traghetto che da Golfe Juan, passando per l’île Sainte Marguerite e perContinua a leggere “Sulle tracce di B.B.”

Passeggiando per Monaco

Arrivare a Monaco con il treno che da Golfe Juan porta a Ventimiglia è sempre un’esperienza stupefacente: il treno costeggia il mare e sembra tuffarsi nel blu. A Monaco mi accolgono palazzi alti e scoordinati l’uno dall’altro, in una sorta di architettura spontanea dove, a fare da padrone, credo sia il desiderio di guadagnare soldi accrescendoContinua a leggere “Passeggiando per Monaco”

Aghi, forbici e fantasia

In un agosto insolitamente operoso per me, tra operai in casa, traslochi e uscita in libreria del libro “Donne con lo zaino”, ho accettato l’invito di mio figlio a recarmi con lui a Palombara  Sabina, dove- mi ha detto- doveva ritirare un vestito, il primo su misura per lui,  per una cerimonia cui era statoContinua a leggere “Aghi, forbici e fantasia”

Da oggi in libreria: “Donne con lo zaino. Storie di donne sempre in cammino”, Elliot ed.

Care lettrici, cari lettori, quindici mesi sono passati da quando ci siamo affacciate la prima volta sul web. Dapprima una manciata di amiche poi, piano piano, le lettrici sono aumentate e si sono unite a noi per raccontare e raccontarsi. Le donneconlozaino ci hanno parlato delle loro esperienze e delle loro vite. Abbiamo raccolto le loro testimonianze,Continua a leggere “Da oggi in libreria: “Donne con lo zaino. Storie di donne sempre in cammino”, Elliot ed.”

TINTURE, STOFFE E BATIK : MAGIA INDONESIANA 

Sono sempre stata affascinata, fin da giovane, dalle stoffe, soprattutto quelle  dai disegni con i colori più svariati. Dai miei viaggi sono sempre tornata con un ritaglio artigianale che poi ho utilizzato come complemento di  arredamento o per l’abbigliamento.  Quelle che ho maggiormente apprezzato e di cui conservo ancora qualcosa a  casa mia  sono sicuramente leContinua a leggere “TINTURE, STOFFE E BATIK : MAGIA INDONESIANA “

Passeggiare per villa Borghese

Fino a qualche tempo fa passeggiare per Roma era scontato, faceva parte di una quotidianità a volte ritenuta banale. Adesso circolare liberamente per la città ha ripreso lucentezza, ci si stupisce dei visi sulla metro, delle famiglie con passeggini per le strade, delle ragazze e ragazzi in mono pattino.  A villa Borghese ho rivissuto iContinua a leggere “Passeggiare per villa Borghese”