Un clown prestato alla radio

Rosa è una delle ragazze degli anni ’70 che ruotano intorno alla mitica casa di rue Lepic, a Parigi, dove Anna accoglie tante anime viaggiatrici in cerca di ispirazione e di amicizie vere. Calabrese di nascita, romana di adozione, ha debuttato in teatro nel 1978 e sulla pista del Circo Amedeo Orfei. La sua formazioneContinua a leggere “Un clown prestato alla radio”

Incubi di viaggio

Uno dei ricordi più belli di quando abitavo in Cile riguarda i lunghi spostamenti attraverso il paese su comodi “bus cama” che mi permettevano di macinare chilometri e chilometri di notte e farmi arrivare al mattino riposata e pronta a scoperte di luoghi e persone. Durante il viaggio sognavo i luoghi che avevo appena occhieggiatoContinua a leggere “Incubi di viaggio”

Io sì (un circolo virtuoso)

Da una canzone a un ebreo russo emigrato in Francia… Laura Pausini ha da poco vinto il Golden Globe per la migliore canzone originale con “Io sì” (Seen). La notizia mi rende contenta non tanto per la canzone in sé ma perché questo premio porterà uno strascico: spingerà molti a vedere il film di cuiContinua a leggere “Io sì (un circolo virtuoso)”

Maria e la Polonia

La vedo camminare su corso Vittorio dritta ed elegante come un’indossatrice o una ballerina, mi chiedo se si dirige ad un set cinematografico. Varca invece la soglia di una scuola del centro, un CPIA dedicato alle tante persone, uomini e donne, che si avvicinano alla nostra lingua. La sua insegnante è Patrizia e la incontroContinua a leggere “Maria e la Polonia”

Passeggiare lungo il fiume

A Roma c’è sempre tanto da vedere e da scoprire:  le mostre  e i musei in questi tempi “gialli”  sono visitabili, i parchi aperti e i sentieri suggestivi sono numerosi. Anche se vivo a Roma da tantissimi anni, ho visitato, solo da poco, un luogo incantevole: il parco dell’Aniene, fiume considerato fratello minore del Tevere. Paride,Continua a leggere “Passeggiare lungo il fiume”

Condomini che leggono nei condomìni

Bari, Parco Domingo  Sui giornali baresi da qualche giorno si sottolinea la pregevole impresa portata avanti da alcuni condomini di parco Domingo. Lamentando il poco tempo a disposizione per incontrarsi, socializzare e confrontarsi, qualche anno alcuni volenterosi hanno deciso di cambiare questa abitudine trasformando gli spazi della saletta condominiale, prima adibita a spazio giochi, in biblioteca. E’Continua a leggere “Condomini che leggono nei condomìni”