Una Luce per le donne

Luciana, sempre in prima fila contro il Fascismo, non poteva non intervenire in una giornata così importante per il popolo italiano. Le donneconlozaino hanno il piacere di ospitarla ancora una volta sul nostro blog.

Il 25 Aprile è la Festa di tutti gli Italiani. È la Festa Nazionale della Repubblica Italiana per ricordare la Liberazione dal FASCISMO, la cacciata del feroce invasore tedesco e la fine della Seconda Guerra Mondiale. Questa Festa nasce dall’insurrezione armata dei combattenti PARTIGIANI di Genova, Torino, Milano e di tante città “ribelli”. Si metteva così fine a vent’anni di dittatura e cinque anni di conflitto.
La Resistenza è stata una lotta di popolo. Ha fatto insorgere dalle radici profonde del popolo migliaia di combattenti, uomini e donne che hanno avuto il sostegno di giovani e vecchi di differenti idee politiche e religiose e di diversa estrazione sociale. Insieme ci siamo organizzati, abbiamo creato una rete clandestina solidale che ha permesso agli italiani di combattere il fascismo che ci aveva trascinati in una guerra ingiusta. Insieme abbiamo voluto costruire una vera democrazia per un migliore avvenire.
Ognuno per la sua parte ha contribuito alla Resistenza e alla Liberazione.

Anche noi che eravamo piccole, e forse un po’ incoscienti, abbiamo inforcato le nostre biciclette per fare le staffette agli ordini dei Comandanti del Comitato di Liberazione Nazionale. Le donne, mosse dagli ideali di Libertà, Giustizia e Solidarietà hanno partecipato alla Liberazione e alla nascita dell’Italia fondata sulla Costituzione per cui tante e tanti diedero la vita. Anch’io ho dato il mio contributo. Oggi benché anziana e sempre un po’ incosciente sento il dovere di continuare a tenere alti i valori di quella lotta, trasmettendoli alle nuove generazioni perché i giovani si impegnino in prima persona ad essere artefici di un mondo migliore. Alle ragazze e ai ragazzi voglio dire ricordatevi di quelle donne che dopo il 25 Aprile 1945 hanno continuato a lottare a credere in quei valori.
Le lotte delle donne nelle fabbriche, nelle scuole, nei campi, ma anche tra le mura domestiche sono state e sono ancora fondamentali per il progresso della società e per la pace. Abbiamo imparato che il fascismo non è mai sconfitto. Va sempre combattuto perché quello che abbiamo vissuto noi sia sempre un solido fondamento per il presente e per il futuro.

Luciana Romoli, 25 Aprile 2022

2 pensieri riguardo “Una Luce per le donne

  1. Grazie Luciana di fare ancora quello che fai e grazie a Luce per quello che ha fatto! Grazie di dare voce alle tante staffette e donne e uomini che hanno combattuto per la democrazia e la libertà… Cerchiamo di ascoltare il tuo insegnamento: unirsi per un obiettivo al di là delle diseguaglianze. Patrizia

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: