Telline a Los Angeles

Camminando sulla spiaggia di Santa Monica, dopo che i surfisti hanno cavalcato le onde, la marea si abbassa e fa rifiorire la spiaggia.

 Oltre alle conchiglie che affiorano e brillano al sole ci sono dei piccoli sassolini che sporgono e fanno male ai piedi se ci  si cammina su.

Io , che ho l’occhio fino di chi ha passato anni e anni a Marina di San Nicola a pescare telline con mio padre, mi accorgo che quei sassolini sono proprio loro, le mie amate telline.

Metto la mano sotto  la sabbia e …”voilà!”,  ne tiro fuori una bella manciata!

  Spiego a mia figlia Claudia che vive qui, che le adora, che in pochi minuti può prendere una bottiglia, riempirla con acqua di mare, lasciare le telline  a spurgare una notte e il giorno dopo può preparare una bella spaghettata.

 Claudia non può credere che d’ora in avanti potrà mangiare gli spaghetti con le telline anche a Los Angeles!

Barbara

Una opinione su "Telline a Los Angeles"

  1. Meraviglioso! La nostalgia dei gusti italiani a volte è potente se si vive all’estero. Che voglia di pane italiano e di yogurt bianco non zuccherato in 6 anni di Cile e Argentina!
    Ma anche che nostalgia di cibi cileni e argentini difficili da trovare qui!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: