Qualcuno crede di sapere

Riceviamo dalla nostra amica e poetessa Grazia una sua poesia composta in questi giorni drammatici in cui il mondo è travolto da una seconda ondata pandemica e le vite di miliardi di persone nei vari continenti sono stravolte mentre molti lottano per la sopravvivenza dal virus o dalla povertà. Come molti di noi, Grazia pensa al “dopo” con inquietudine, dà voce ai nostri timori ed alle nostre speranze. I suoi versi ci interrogano su quanto sapremo e potremo superare i dolori, le ferite, la noia, il trauma di questa esperienza epocale e globale, di quanto saremo in grado di distinguere le bugie dalle verità, di interpretare in modo costruttivo, se ci sarà da ricostruire e se ne usciremo indenni. Tra il dubbio espresso in questi versi intensi, intravediamo la speranza della poetessa che ha coltivato la bellezza, la musica, l’amore per la lettura e per gli altri. Naturalmente noi parteggiamo per la colomba, per la rinascita…Siamo grate della condivisione di questa poesia che pubblichiamo per le donneconlozaino.

P.

Qualcuno crede di sapere

Davvero qualcuno crede di sapere
cosa avverrà dopo questo silenzio
di porte chiuse di passi bloccati
come saranno i volti le mani
quanto perduti i desideri e i ricordi
se e quando si risveglieranno le musiche
si abbracceranno i cuori
e se dei libri letti conserveremo solo
la bellezza e non la paura sconfitta?

Cosa sapremo di questo BigBang
che ha partorito giorni incomprensibili
e quale oggetto sarà salvato dalle macerie
quale amore sollevato sull’altare dell’eterno
quali parole avranno cambiato senso
quanti innocenti non sopravviveranno
e quanti colpevoli inneggeranno
a una falsa vittoria?

Ci alzeremo una mattina con corvi neri
gracidando nel giardino disseccato
o colombe bianche beccheranno
le nostre briciole generose sul davanzale
di finestre spalancate nel sole?

Saranno quel giorno, quella notte
quel momento di perturbato rincontro
una nascita nell’imprevisto
o un desolante ultimo addio?

Davvero qualcuno crede di saperlo?

Grazia Fresu

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: