La femme flic

Andrée, Ajaccio- Parigi-Roma

Si dice che le donne con i capelli rossi abbiano addosso l’argento vivo, io sono rossa, sì, ma credo che la mia inquietudine dipenda dal mare che, agitato e tormentato, guardavo dalla mia finestra da bambina: mi spingeva a sognare mari e  mondi lontani.

Sono nata ad Ajaccio, sono corsa come Napoleone e a lui mi accomuna il desiderio di conquistare nuove terre.

A sedici anni ho lasciato la mia città per andare a studiare Diritto a Nizza, lì ho imparato ad apprezzare la Legge con la L maiuscola, quella che regola la società ed i rapporti tra gli individui. Dopo due anni di studio mi sono sposata, il mio matrimonio è durato poco e il mare in tempesta mi ha sospinto dapprima a vivere negli Stati Uniti,  poi in Israele finchè  poi  un’onda mi ha riportato a Parigi. Lì, inquieta, lavoravo in un ufficio pubblico ma ero sicura di volere altro, la calma non si addiceva al mio desiderio di navigazione.

Si dice che a volte un libro, uno spettacolo, un film, possano cambiarti la vita. A me è successo con un cartellone pubblicitario: La femme flic, recitava il poster, e all’attrice Miou Miou  con la sua divisa da poliziotto ho ripensato quando, dopo avere vinto il concorso di ispettore di polizia, ho sentito di avere trovato la mia strada. 

Da allora il mio lavoro consiste nell’applicare la Legge non per punire e sopraffare ma per proteggere e aiutare.

Ho viaggiato molto per lavoro e per piacere:  India, Vietnam Cambogia…il mare dentro mi avvolge nelle mie case: a Roma dove lavoro, a Parigi dove vive mia figlia, come me appassionata del mare fuori che sospinge entrambe verso la  gente, a restituire l’ordine alla vita degli altri.

 Sono una donna poliziotto, il mio compito è quello di sostenere i deboli, gli indifesi, la gente sola e disperata. Ogni volta che tentenno ripenso alla giovane donna incantata un’estate lontana, davanti a quel manifesto, quello della femme flic.

Andrée

Una opinione su "La femme flic"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: