Fuochi sull’acqua

Terracina

16 luglio

Sul blog ho visto gli spettacolari fuochi d’artificio di Parigi del 14 luglio, ma stasera Terracina ne ha visti altri, meno laici perché dedicati alla Madonna del Carmelo e a san Rocco. Qui tutti gli anni si svolge la festa del mare. Questa è stata una celebrazione un po’ sommessa, per via del famigerato virus che imperversa ancora per il mondo, ma la classica processione in mare delle barche è stata voluta lo stesso dai terracinesi che hanno voluto dimostrare anche quest’anno il loro attaccamento alle tradizioni locali. Invece della processione a piedi alcune auto hanno condotto le statue della Madonna e di San Rocco su un peschereccio, per poi lanciare una corona in mare. La cittadina era addobbata di luci e una festa pirotecnica ha concluso la serata.

Terracina è adatta alle mie esigenze di vacanza di quest’anno, non è lontana da Roma e mi permette di fare a volte da pendolare. Si trova a poco più di 100 km. da Roma, in un ampio golfo racchiuso dai promontori del Circeo e di Gaeta. I due simboli di Terracina sono il mare ed il Tempio di Giove Anxur, parte di un complesso monumentale sul Monte S.Angelo. Salire lì permette di godere di uno spettacolo grandioso: il golfo e le isole pontine. Il mare di questa zona è adatto ai bambini, la sabbia è fine, ci sono stabilimenti attrezzati, quest’anno ho scelto il mare di prossimità.

Giulia

Pubblicato da ragaraffa

Blogger per passione e per impegno, ama conoscere e diffondere le voci delle donne che cambiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: