Loretta e lo zaino magico

Loretta

Giocoliera con gli oggetti e le parole, butta lì una frase, dei  versi, come birilli che tu devi raccogliere al volo per continuare un gioco suggerito. Non ti indica come mettere le mani o come lanciare, ma se riesci a cogliere un dettaglio lei ti fa cenno di continuare.

Pensi di sapere come ordinare le parole ma lei le scompiglia in un disordine nuovo  che le fa rifulgere di luce. Il suo zaino lo apre ad ogni lezione : ti mostra un alfabeto di possibilità, ti invita a servirti infilando le mani nel suo bagaglio dove tiene sempre in serbo un oggetto, proprio quello che serve a te per trovare la tua voce.

Loretta si racconta

Sono un’autrice. Ho scritto e pubblicato 15 libri (narrativa, poesia, manualistica, libri per bambini). Come Coach letterario aiuto le persone e i liberi professionisti a scrivere il loro miglior libro per condividere la propria storia o il proprio Brand. E questa vicenda pianta il suo seme, ormai più di 35 anni fa.

Scrivo da che ne ho memoria. Il mio primo libro è stato pubblicato nel 2006. Parliamo di un libro di poesie. È stato pubblicato dopo un anno dalla sua scrittura: quindi siamo temporalmente nel 2005. In quell’anno ero una super sconosciuta esordiente con solo una grande passione per la scrittura. Decisi comunque di spedire il mio testo ad alcune case editrici. Quello che ottenni indietro è facile da immaginare: tre belle, corpose, proposte di pubblicazione a pagamento. Sono stati giorni difficili. Tutte le persone alle quali chiedevo un consiglio, mi suggerivano di accettare quelle proposte. Le loro ragioni erano semplici e forse ragionevoli. Mi dicevano cose tipo: “la poesia non si vende”, “nessuno pubblicherà mai poesie di una scrittrice esordiente, senza contributo” e altre cose simili…

Una parte di me ci credeva, l’altra era fermamente convinta che se avessi ceduto a questo primo passaggio -che molti definivano obbligatorio- non avrei mai saputo la verità. La domanda che mi girava fissa in testa suonava così: sono davvero brava a scrivere? Non volevo restare con questo tarlo e soprattutto, non riuscivo a concepire questa idea dell’editoria a pagamento. “Gli editori hanno bisogno degli scrittori o non avrebbero un lavoro” questo è quello che pensavo già allora. Quindi non capivo per quale motivo dovessi essere io a pagare loro. Ecco, in quel momento presi una decisione che segnò la mia strada e la mia biografia. Decisi che avrei contattato tutte le case editrici che allora si occupavano di poesia e se tutte (dalla prima all’ultima) mi avessero risposto con una proposta di pubblicazione a pagamento, allora avrei rinunciato. Avrei rinunciato deducendo di non essere abbastanza brava, anche se poi c’è chi dice che molti degli scrittori famosi hanno iniziato pagando le loro pubblicazioni. Volete sapere com’è andata? Bene, la mia tenacia e la mia presa di posizione mi premiarono. Un anno dopo trovai un editore capace di apprezzare il mio lavoro artistico e capace di investire sul mio libro d’esordio. Pubblicai il mio libro di poesie senza pagare e da quel momento non sono più tornata indietro. Ho pubblicato 15 libri e altri 3 (due romanzi e un manuale di scrittura dedicato ai liberi professionisti) usciranno tra il 2020 e il 2021.

A settembre 2018 è stato pubblicato uno dei miei libri più importanti “Lo scrittore mago” con il quale –ancora oggi- ho il piacere di condividere il metodo didattico e completo che racchiude dieci anni di insegnamento nell’ambito della scrittura e che mi ha permesso di aiutare centinaia di persone a superare definitivamente il blocco dello scrittore e a concretizzare il sogno di scrivere un libro.

Erogo corsi di scrittura da più di dieci anni e da molto tempo ormai dico la mia su come credo si possa fare a scrivere –o meglio- a sentire e a contattare la scrittura, perché l’arte -un po’ come spesso si sente dire- mi ha salvato la vita. Quindi, siccome il mio mercato di riferimento (la scrittura) viene denominato Hobbies, io sono pronta a dimostrare che la scrittura è molto più di questo. Di solito per farlo mi basta dire che tutte le persone che si rivolgono a me per scrivere un libro arrivano con una idea X e finiscono col partorire un libro Y. La cosa certa è che io prendo quella idea (qualunque sia) e la faccio diventare un libro. La cosa magica è che quel libro (il miglior libro) spesso sorprende anche me.

Questo vuol dire che le persone che arrivano a contattarmi vogliono fare fondamentalmente due cose:

  1. La prima è curare la propria anima e magari fare un percorso un po’ più personale, attraverso la narrazione autobiografica e la scrittura introspettiva. Queste persone non sempre pubblicano, o almeno non per forza. Scrivono per loro e godono dei benefici che questo processo porta.
  2. La seconda è scrivere per occuparsi in prima battuta della cura e dell’anima degli altri. Queste persone sono, ad esempio, i liberi professionisti che si rivolgono a me per scrivere un saggio, un manuale o un libro Self Help. Di solito arrivano credendo di voler condividere soltanto la propria storia e poi finiscono con il pubblicare un testo diverso. E queste persone qui, ovviamente, puntano alla pubblicazione o al Self Publishing da subito.

Il processo che mi affascina e continua ad affascinarmi dopo tutti questi anni è che io, quel libro, lo vedo anche quando le persone non lo vedono. Poi, quando con le giuste tecniche, con il giusto percorso, riesco a farglielo contattare… beh, c’è un momento esatto, un istante, un sussulto, una sorta di Eureka, in cui queste persone cambiano espressione e –a volte- fanno un sorriso o un tonfo di incontenibile gioia, e viene dal cuore, ed è così profondo che la sua eco mi riempie per giorni, a volte per mesi (quando i libri sono davvero importanti e potenzialmente in grado di ispirare molte altre persone).

Questo però, ci tengo a precisarlo, non è solo il mio nuovo lavoro (perché un lavoro era quello che avevo prima: dalle 09.00 alle 18.00). Questa è la mia missione, la mia nuova vita: quello che ho scelto di fare per portare un piccolo contributo nel società che mi ospita. E questo, sono pronta a giurarlo, fa tutta la differenza del mondo e spiega a questo stesso mondo… perché il mio mercato di riferimento “la scrittura” non può rientrare soltanto negli “hobbies”.

Parafrasando Dostoevskij, direi che quello che mi piace pensare suona così: “La scrittura salverà il mondo” perché in essa c’è davvero tanta bellezza.
Loretta

Loretta Sebastianelli

https://www.facebook.com/percorsidiscrittura

https://www.instagram.com/lorettasebastianelli/

http://www.linkedin.com/in/loretta-sebastianelli

Pubblicazioni disponibili in rete

2019 Raccolta di racconti: “Apis in Fabula Return”. Rapsodia edizioni
2019 Silloge poetica: “Corteccia”. Controluna. Edizioni di poesia
2018 Saggio: “Lo scrittore Mago”. Uno editori
2018 Libro di narrativa per bambini: “Gel, il pesce, la strega e i pirati” (con metodo didattico “Carte in tasca” per la Scuola Primaria), in collaborazione con l’insegnante Olmina Siani. Rapsodia edizioni

2018 Libro di narrativa per bambini: “Gel, le avventure di un pesciolino coraggioso” (con metodo didattico “Carte in tasca” per la Scuola Materna), in collaborazione con l’insegnante Olmina Siani. Rapsodia edizioni 2017 Ebook. Saggio sulla scrittura: “Scrittura Evolutiva”. Giacomo Bruno Editore
2010 Audiolibro poesia: “Symphonia romantica & disillusa” edito dal Narratore per l’A.G.A.

2008 Silloge poetica: “Chimera”. Azimut 2006 Silloge poetica: “Triade”. Azimut

Libri in uscita

dicembre 2020 Romanzo: “Consigli Spassionati di una muffa evoluta”. Leucotea Edizioni ottobre 2020 Ripubblicazione del romanzo “Il bossolo d’ottone”. Rapsodia edizioni

2 pensieri riguardo “Loretta e lo zaino magico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: