Maretta

Il viaggio…dentro

Place Pigalle, Parigi

Non credo mi si possa attribuire il profilo di “viaggiatrice”. Non lo sono. Amo viaggiare, mi piace vedere posti nuovi ma soprattutto mi piace incontrare persone nuove, ma non sono una patita del viaggio.

Eppure nel mio bagaglio di esperienze e di ricordi credo che molti momenti belli, quelli indelebili, che costituiscono pietre miliari della propria conoscenza e sviluppo personale, io li abbia vissuti viaggiando.

Il viaggiare con le mie amiche del cuore, per esempio, ha sempre significato vivere un breve periodo di consapevolezza e crescita personale, di conoscenza delle mie potenzialità e dei miei limiti, di abbandono di freni convenzionali e ricerca della mia natura più autentica, senza remora alcuna.

Non abbiamo viaggiato molte volte insieme, in verità, e l’amicizia che ci lega non risiede davvero sul fatto che siamo simili, al contrario, siamo tre persone completamente diverse per indole, scelte di vita, tipo di intelligenza e modo di approcciarsi alla realtà, ma, dopo anni di esperienze condivise, siamo legate da un affetto profondo basato sulla stima reciproca e sul rispetto di principi etici sedimentati.

Ciò ci ha permesso, nel corso degli anni, di perderci di vista più volte e di ritrovarci come se ci fossimo lasciate la settimana prima, di calendarizzare i nostri appuntamenti mensili e poi cedere o dare la precedenza agli impegni e agli imprevisti familiari o personali, ma poi …risentirci per telefono e ricominciare!!!!

Durante i nostri viaggi, rigorosamente da sole, senza compagnia “spuria”, organizzati molto tempo prima e scegliendo: una capitale estera, un appartamento per essere più libere di vivere la città senza orari e convivere noi tre come “una bella famiglia”, un’organizzazione delle giornate condivise e vissute a pieno secondo ritmi di volta in volta rispondenti all’umore, conteggio serale delle spese per una condivisione che nulla ha a che fare con la ragioneria, le nostre nature esplodono! Ci raccontiamo, ci confrontiamo e …ridiamo delle nostre manie!!!

La gestione precisa dell’organizzazione di R. e la sua facilità di adattamento, le superesigenze igieniche di L. e il suo amore per i preliminari serali, il mio spirito pratico e la voglia di godere comunque della loro compagnia, convivono e mostrano la parte creativa di ognuno. E il viaggio si trasforma in una esperienza che trascende il luogo che ci vede ospiti. E noi godiamo a pieno ogni esperienza che ci propone e che, spesso mette anche alla prova e rafforza il nostro legame.

Al ritorno, si atterra in aeroporto con i souvenir nelle valige e con il cuore più ricco e caldo!

Maretta

Una opinione su "Maretta"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: